La medicina estetica è una grande alleata per sentirsi meglio con il proprio corpo, per raggiungere uno stato di benessere in cui ciò che vorremmo essere si identifica con ciò che siamo. È in quest’ottica che effettuiamo il trattamento di ingrossamento non chirurgico del pene: questo aspetto è particolarmente delicato per moltissimi uomini, che vivono con disagio la propria vita intima (ma non solo) per via di una fisicità che non li rende soddisfatti.

Come funziona il trattamento di ingrossamento non chirurgico del pene? Quali risultati si possono ottenere e quanto durano? Continua a leggere l’articolo per scoprire tutti i dettagli oppure vai alla pagina dedicata!

Tecniche di ingrossamento non chirurgico del pene

Le tecniche non chirurgiche a cui si fa ricorso per l’aumento volumetrico del pene sono due.

La prima prevede il ricorso a un filler di acido ialuronico, che viene iniettato in modo totalmente indolore sul pene (può essere applicata preventivamente una crema anestetica locale) ed è in grado di aumentare la circonferenza da un 20%-30% in su, a seconda delle aspettative.

Un’altra tecnica, invece, fa uso delle cellule staminali prelevate dagli accumuli adiposi del paziente stesso: in questo caso, è possibile non solo aumentare il volume del pene, ma anche ottenere un effetto di rigenerazione della pelle. Anche in questo caso, prima della procedura viene effettuata l’anestesia locale o topica; successivamente, si inizia con il prelievo del grasso (solitamente dall’addome), lo si processa con l’estrazione delle cellule staminali e si conclude quindi con la re-iniezione sul pene.

Azioni collaterali del trattamento

Il trattamento con acido ialuronico permette anche, oltre all’aumento della circonferenza, di avere un effetto migliorativo sulla problematica dell’eiaculazione precoce: riducendo l’ipersensibilità del glande, infatti, vengono dilatate le tempistiche di eccitazione e quindi di eiaculazione.

Foto prima e dopo


 

Aspettative, risultati e durata

Il trattamento di aumento non chirurgico del pene è estremamente efficace e il grado di soddisfazione da parte dei pazienti è altissimo. Il pene risulta aumentato in circonferenza tra il 20% e l’80%, a seconda della quantità del materiale e della tecnica utilizzata; l’aumento può essere apprezzato sia a riposo sia in fase di erezione. La durata del risultato varia a seconda della tecnica utilizzata: con l’acido ialuronico, si possono effettuare (ed è consigliato farlo) delle sedute di mantenimento, solitamente dopo 12-18 mesi, poiché l’acido ialuronico è una sostanza naturalmente presente nell’organismo e dunque viene riassorbita dallo stesso con il passare del tempo. Se si utilizzano le cellule staminali, dopo almeno 3-4 sedute il risultato rimarrà piuttosto stabile nel tempo, anche se è consigliato sottoporsi, al bisogno, a una seduta di mantenimento.

Vorresti avere maggiori informazioni sul trattamento di aumento non chirurgico del pene? Contattaci! Puoi trovarci telefonicamente al 0445 500107 oppure compilando il modulo online!

Richiedi informazioni o un appuntamento.
Siamo a tua disposizione.

Se desideri prenotare una consulenza, una visita o avere maggiori informazioni, compila il modulo con i tuoi dati e una breve descrizione della richiesta. Il nostro staff ti ricontatterà quanto prima con tutte le informazioni di cui hai bisogno.





    Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e acconsento a questo sito di raccogliere e registrare i dati inviati tramite questa pagina al fine di rispondere e gestire la richiesta.