Venefit è un metodo tecnologicamente avanzato e innovativo che grazie al calore prodotto dalla radiofrequenza riesce a fibrotizzare il solo tratto ammalato (e non più recuperabile) della vena varicosa lasciando integro il tratto che invece è ancora sano.

Prenota una visita

Tecnica

La tecnica è ambulatoriale e si esegue mediante la semplice puntura della vena attraverso la pelle, senza fare alcun taglio.

Attraverso l’ago è introdotta una sottile sonda che, in corrispondenza del suo estremo, emette energia termica sotto forma di radiofrequenza. Quindi, raggiunta la zona da trattare, la sonda si estrae lentamente e il calore a contatto con la parete interna, provoca la chiusura del tratto ammalato della vena varicosa.

E’ richiesta una leggera anestesia locale; il paziente, al termine del trattamento, indossa una calza elastica e ritorna alle proprie attività quotidiane.

La procedura è quindi caratterizzata soprattutto dall’assenza di dolore durante il trattamento e dalla scarsa presenza di complicanze.