L’intervento di mastopessi definito anche “Lifting del seno” permette di sollevare e riposizionare il seno che con il passare degli anni e con le gravidanze ha perso tono, diventando cadente e svuotandosi, a volte anche in modo irregolare, attraverso un abbassamento asimmetrico di una mammella rispetto all’altra.

L’intervento

La durata complessiva dell’intervento è di 2-3 ore a seconda del livello di cedimento e di svuotamento del seno e viene realizzato in anestesia generale oppure locale a cui viene affiancata una leggera sedazione. L’intervento non richiede il ricovero e la paziente viene dimessa in giornata.

In caso di forte svuotamento del seno i medici possono scegliere di inserire una piccola protesi mammaria che aiuti a ritrovare il volume perduto.

La mammella ed il complesso areola-capezzolo vengono sollevati e riportati nella loro sede originaria. Asportando la cute in eccesso il seno riacquista la sua rotondità, la sua compattezza e la sua proiezione, tornando così alla sua forma tonica e naturale.

Recupero

I risultati dell’intervento sono definitivi e le cicatrici appena visibili. Il ritorno alla vita sociale avviene dopo un paio di settimane. In seguito all’intervento la paziente deve indossare per tre mesi un reggiseno elastico contenitivo.

Vedi anche mastoplastica additiva.

Richiedi informazioni o un appuntamento.
Siamo a tua disposizione.

Se desideri prenotare una consulenza, una visita o avere maggiori informazioni, compila il modulo con i tuoi dati e una breve descrizione della richiesta. Il nostro staff ti ricontatterà quanto prima con tutte le informazioni di cui hai bisogno.





Ho letto l'informativa sul trattamento dei dati personali e acconsento a questo sito di raccogliere e registrare i dati inviati tramite questa pagina al fine di rispondere e gestire la richiesta.