Si tratta di depositi di colesterolo a livello palpebrale, che, anche dopo asportazione chirurgica, possono recidivare, in quanto esiste una predisposizione da parte del soggetto a formare nuovi depositi colesterinici

Presso il Centro Medico Genesy gli xantelasmi possono essere eliminati, senza ricorrere alla chirurgia, mediante:

  • DTC (Diatermocoagulatore)
  • PLEXR/F.EL.C (Flusso di Elettroni Convogliato)

Si tratta di tecniche molto rispettose dell’integrità della cute circostante, che in tal modo evita il rischio di cicatrici deturpanti.

Prenota una visita

Prima e dopo

Trattamento

Il trattamento è solo leggermente fastidioso. Per chi lo desidera è comunque sempre possibile anestetizzare completamente l’area di trattamento mediante un anestetico locale o mediante l’applicazione di crema anestetica.

Il trattamento può essere unico o, in alcuni casi, richiedere 1-2 sedute di ritocco a distanza di 30 giorni.
In genere, dopo il trattamento, l’area va semplicemente disinfettata 2 volte al giorno e non richiede, se non in casi particolari, l’applicazione di pomate antibiotiche né di cerotti occlusivi.

La persona può ritornare alle occupazioni quotidiane da subito: la crosticina, che si forma nella sede dell’asportazione della neoformazione, può essere camuffata mediante correttore: si stacca spontaneamente nell’arco di 7-10 giorni, lasciando una zona leggermente arrossata, che va protetta con schermo solare in crema SPF50+.